Il trucco che s’ispira alla natura

I colori della natura che più si abbinano alle nostre nuance, ma anche i trucchi minerali e i rimedi per struccarsi in maniera naturale: sono queste le ispirazioni che partendo dalla natura arrivano fino al nostro viso per donarci luce, brillantezza e pulizia!

Non solo benessere fisico e psichico, la natura ci offre una vera e propria fonte di ispirazione anche per la nostra bellezza e, in particolare, per il nostro make-up. Che sia bionda, bruna, rossa o castana è infinita la gamma delle possibilità che la natura e i suoi colori ci mettono a disposizione per creare un trucco non solo dall’effetto naturale ma anche trendy e in linea con le nuance del nostro incarnato e dei nostri capelli, basta saperla osservare.

Sole e luce, ad esempio sono gli elementi che non dovrebbero mai mancare nella trousse di una bionda: dalle tonalità che richiamano i metalli alle sfumature dorate, sono diverse e affascinanti le nuance in grado di valorizzare l’incarnato, a partire da un fondotinta arricchito da polveri dorate, per terminare con un illuminante o una cipria brillante; terra bronzo per gli zigomi e lucidalabbra naturale per la bocca definiscono il tutto!

I colori del bosco sono invece le nuance a cui dovrebbero guardare le brune e le castane per valorizzare i tratti mediterranei che le caratterizzano.

In questo caso, risulta fondamentale sia il trucco degli occhi, con cui giocare attraverso sfumature diverse di colori che possono spaziare dal viola mirtillo al prugna, senza dimenticare un tocco dorato di luce per chi vuole osare la sera, ma anche guance e zigomi a cui applicare toni caldi e brillanti.

L’autunno, con la sua gamma di marroni e rossi, rappresenta l’ispirazione a cui dovrebbero guardare le rosse. Un abbinamento perfetto che farà risplendere il vostro incarnato delicato e che esalterà l’intensità della vostra chioma. Anche in questo caso, la massima attenzione è richiesta dagli occhi, che possono essere truccati con un tratto spesso di matita o eyeliner, e sottolineati con un ombretto marrone che a seconda dei gusti può essere in polvere così come cremoso. Per le guance, basta un fard leggermente ramato, mentre per la bocca consigliamo un rosso mattone intenso.

E non dimentichiamoci che un trucco naturale che si rispetti è anche un trucco che rispetta la natura e la nostra pelle. Ecco allora i trucchi minerali, ovvero quelli ricavati dalla polverizzazione e dalla micronizzazione delle terre minerali. Nella cosmetica moderna questa tecnica è utilizzata per creare fondotinta, ciprie e ombretti. La loro caratteristica principale è che non contengono principi chimici, come ad esempio i parabeni, i siliconi, gli emulsionanti e i derivati del petrolio in generale.

E per struccarsi?
Sappiate che esistono prodotti naturali che permettono di non ricorrere a quelli chimici presenti sul mercato. Qualche esempio? La vasellina è ottima per eliminare dagli occhi ogni traccia di matita, eyeliner e mascara, mentre l’abbinamento camomilla e olio d’oliva risulta perfetto per una pulizia generale della pelle del viso da fondotinta, blush e terra, senza provocare irritazioni.

 

Consigli di bellezza