Bellezza al naturale

BELLEZZA AL NATURALE.

Prendersi cura di sé e della propria bellezza grazie a una nuova consapevolezza della natura unica che rappresentiamo, ma anche attraverso i frutti che la natura ci mette a disposizione ogni giorno. Ecco tutto quello che c’è da sapere sulle maschere naturali per il viso.

Essere belle non è mai stato così semplice grazie a una nuova consapevolezza di sé e della propria natura. Se è vero che ogni donna possiede un fascino speciale e unico che poco ha a che vedere con stereotipi e canoni universali, è vero anche che ogni pianta e ogni frutto che troviamo in natura può avere proprietà specifiche in grado di contribuire a esaltare bellezza, salute e fascino del nostro viso, dei nostri capelli e della nostra pelle. Partiamo dal presupposto che una pelle sana è una pelle ben detersa, pulita e idratata e partiamo dalla base dell’idratazione: oltre a bere almeno due litri d’acqua al giorno, abbiamo a disposizione un rimedio naturale come le maschere per il viso a base di prodotti facilmente reperibili nel nostro frigo o nella nostra credenza come miele, olii, tuorlo d’uovo, avocado, etc, per idratare e migliorare le condizioni della nostra pelle in maniera naturale. Ma quali sono i benefici delle maschere naturali? Non c’è dubbio che prima di utilizzare una maschera naturale sia necessario assicurarci che la nostra pelle non sia sensibile o non abbia allergie ai prodotti che andremo a usare: una volta appurato ciò, possiamo scegliere gli ingredienti naturali che più ci piacciono per iniziare a goderne dei benefici direttamente sulla nostra stessa pelle. Per chi desidera una pelle luminosa, consigliamo una maschera a base di miele, yogurt naturale e curcuma, da far agire sulla pelle almeno per 20 minuti e da rimuovere con acqua tiepida. I risultati sono incredibili.

Uno dei principali benefici delle maschere naturali è l’idratazione e la nutrizione della pelle, che tende a seccarsi a causa dell’aria, dell’inquinamento e di altri agenti esterni e interni al nostro organismo. La polpa di frutti come l’avocado e la banana costituisce un’ottima base per ottenere un’idratazione profonda. Se si aggiunge anche un cucchiaio di miele, l’effetto sarà ancora più esaltante. In questo caso, consigliamo un tempo di 10 minuti e di risciacquare delicatamente con acqua fredda. Le pelli grasse o miste, così come quelle con tendenza a punti neri, possono migliorare molto con maschere purificanti all’argilla, avena e olio di albero da the. Ognuno di questi ingredienti naturali può agire su un problema specifico. Ad esempio, l’argilla ha proprietà antiinfiammatorie, antibatteriche e cicatrizzanti, ed elimina allo stesso tempo le impurità. E ora un consiglio che dovrebbe valere per tutte e che non ha nulla a che vedere con le diverse tipologie di pelle. Bisogna infatti considerare che se si decide di procedere con le maschere naturali fatte in casa, è assolutamente necessario rispettare i tempi di esposizione raccomandati e usarla solo nello stesso giorno in cui l’abbiamo preparata affinché non perda la sua reale efficacia. Altra nota importante riguarda gli strumenti di cui ci avvaliamo (spugnette, pennelli, etc,) che devono essere sempre puliti e secchi. Infine, non utilizzate ingredienti che non conoscete o che non avete mai provato, anche se vi sono stati consigliati. Come premesso, ogni donna è unica e speciale, così come la sua pelle e le eventuali reazioni non gradite. Credete in voi e affidatevi alla tradizione della natura, la vostra pelle vi ringrazierà!

Bellezza Benessere Salute