Per una schiena a prova di scollatura

Se volete catturare sguardi alle vostre spalle, c’è solo una cosa da fare: avere una schiena a prova di scollatura. Ecco qualche consiglio per esercizi facili e dai sicuri benefici.

Estate non è solo sinonimo di costume, gambe snelle e pancia tonica. Estate è serate all’aperto, party in piscina e tramonti mozzafiato in qualche angolo nascosto delle nostre meravigliose coste italiane.

Per questo, c’è una parte del corpo femminile da non sottovalutare, quando si ha come obiettivo la forma fisica estiva. Stiamo parlando della schiena e delle mille occasioni che ci presenta la stagione calda per mettere in mostra una delle parti che d’inverno teniamo solitamente più nascoste, ma che reca un grande fascino, soprattutto se scoperta e dorata da una bella abbronzatura.

Vediamo allora qualche facile esercizio da praticare al mare, in piscina o comodamente in casa per preparare al meglio la nostra schiena agli sguardi estivi.

Se siete amanti del nuoto e avete la possibilità di praticarlo quotidianamente al mare o in piscina, sappiate che questo sport è l’ideale anche per la salute e l’estetica di spalle e schiena in quanto apporta benefici che vanno dal rafforzamento della muscolatura alla riduzione degli spiacevoli effetti estetici di rilassamento che coinvolgono anche queste parti del corpo.

 

Se il nuoto non fa per voi, basta un semplice tappetino da yoga o pilates e un po’ di buona volontà da stimolare quotidianamente per ottenere buoni risultati anche con solo 15 minuti di esercizi al giorno.

Ecco qualche spunto.
Chi non ha mai sentito parlare di Plank?

Ne esistono di due versioni, una Low e una High. A pancia in giù, piegate i gomiti direttamente al di sotto delle spalle appoggiando gli avambracci al suolo. Distendete le gambe e poggiate gli avampiedi al suolo. Sollevate i fianchi e le cosce in modo che il corpo risulti parallelo al suolo. Iniziate a tenere questa posizione per una trentina di secondi e poi salite ogni giorno di qualche secondo fino ad arrivare a tenerla per almeno un minuto un minuto e mezzo. Nella versione High, gli avambracci non sono poggiati a terra ed è importante mantenere il bacino basso e la schiena dritta, senza inarcarla.

Un altro esercizio da fare a casa con tappetino è il cosiddetto Bridge, ideale soprattutto per la parte bassa della schiena.

 

Distendetevi supini sul tappetino e piegate le ginocchia tenendo i piedi vicini al bacino. Le braccia sono vicine al corpo con il palmo delle mani rivolto verso il tappetino.
A questo punto, poggiate bene il bacino a terra per non inarcare troppo la schiena e spingete le scapole all’interno e verso il basso. Portate il bacino verso l’alto e mantenete la posizione per 10 secondi, contraendo i glutei. Riportate il bacino verso il basso senza toccare il suolo e ripetere l’esercizio per almeno cinque volte.

Un ultimo consiglio che dovrebbe valere sempre per ogni attività fisica, ancor più quando si tratta di parti del corpo delicate per le nostre articolazioni come la schiena e le spalle: non dimenticate di fare stretching e allungamento, una pratica che vi porterà benefici anche quando non preceduta o seguita da attività fisica.

A questo punto, non vi resta che iniziare a cercare qualche interessante evento estivo per mettere in mostra i vostri risultati con una schiena da urlo!

Consigli di bellezza Fitness Rimettersi in forma