Il costume intero: un grande classico che torna di moda.

Il costume intero: un grande classico che torna di moda.

Va bene per le donne alte e slanciate così come per le cosiddette curvy. Scopriamo insieme i segreti del costume intero, di uno dei più graditi “must have” dell’estate 2019.

Va bene per le alte e slanciate così come per le cosiddette donne “curvy”: stiamo parlando del costume intero che mai, come in queste ultime stagioni estive, sembra essere tornato ad appassionare il popolo femminile che anima spiagge e piscine, in Italia e altrove. E d’altronde, la storia della moda è piena di ritorni di fiamma e rivisitazioni: sembrerebbe proprio che per stilisti e appassionati di fashion non ci sia nulla di più interessante che guardare al passato. E quando parliamo di costume intero parliamo di un passato che affonda le sue radici agli inizi del secolo scorso, quel Novecento che è stato la culla storica di trasformazioni e cambiamenti culturali che sono passati spesso proprio attraverso la moda.

E se parliamo di moda e cambiamenti avvenuti nel corso del XX secolo, non possiamo non parlare della più grande rivoluzionaria della moda moderna: Coco Chanel. È stata lei, infatti, ad attribuire nuovo valore all’immagine della donna e a liberarla, a furor di sforbiciate, da cliché e lunghezze inadeguate al suo ruolo e alla storia.

Il costume intero: un grande classico che torna di moda.

Così, in fatto di moda estiva, Coco Chanel è stata la prima ad affermare che la donna fosse bella solo se tutta abbronzata, lanciando una delle più importanti innovazioni che contagiò, naturalmente, anche il costume da bagno: nacque così il modello “sirenetta”, il primo costume in maglina elasticizzata che consentì alle donne di “archiviare” il cosiddetto “abito da bagno”, vero e proprio vestito composto da mutandoni alle caviglie, camicie e calze.

Erano gli anni Venti: da lì a breve sarebbe scoppiata la moda del due pezzi giunta, in varie rivisitazioni ed evoluzioni geometriche, fino ai nostri giorni, quando sembrava definitivamente dimenticato il costume intero, spesso associato all’immagine della “donna vintage”. Ma è proprio di recente che molti brand, dapprima timidamente, poi sempre più in modo convincente, hanno definitivamente sdoganato il costume intero rendendolo l’accessorio cool dell’estate. Complice, certamente, il popolo delle celebrities e delle influencers che da subito hanno sposato il ritorno del “one piece” come un nuovo must have estivo. Oggi, dopo essere passate per bikini, topless, trikini e chi più ne ha più ne metta, indossare un costume intero piace a tutte le donne. Il perché è semplice: sa valorizzare le forme di corpi atletici e snelli, così come assecondare le sinuosità di corpi più curvy.

E allora, godiamoci questi ultimi sprazzi di estate al sole con indosso uno dei tantissimi modelli proposti dai grandi brand della moda: dai toni pastelli al classico black and white, dall’animalier ai giochi geometrici di nastri e nastrini, fino ai fiori o alle righe tanto care alla grande Coco Chanel, ce n’è per tutti i gusti!

 

 

Share