Booty Barre: cos’è e come funziona questa disciplina

Quando si parla di fitness e di novità in ambito sportivo, ecco che puntualmente spunta qualche neo disciplina spesso proveniente dagli USA: è anche questo il caso della Booty Barre, una nuova attività fisica che fonde più tecniche già note come Pilates, Yoga e danza classica, in una sola pratica sportiva.

La Booty Barre è stata creata da Tracey Mallet, famosa personal trainer delle star di Hollywood, ed è una tecnica innovativa che unisce, appunto, Pilates, Yoga e danza in un’unica attività di fitness molto efficace che richiede l’utilizzo della sbarra durante l’allenamento. Il punto di forza della Booty Barre risiede infatti nell’uso della sbarra – necessaria per aumentare la flessibilità dei muscoli – e nel conseguente sviluppo del lavoro cardio, dato dagli esercizi più dinamici derivati dalla danza e dal Pilates. La parte di Yoga, invece, contribuisce al miglioramento della respirazione, unendo quindi anche il lavoro aerobico.

Questa efficace danza-fitness può essere praticata in palestra, ma non è requisito imprescindibile: se non siete grandi amanti delle palestre, potete tranquillamente provare la Booty Barre anche a casa. Vi basterà cercare un punto adatto, all’interno del vostro appartamento o giardino (se lo avete) dove posizionare una sbarra alla giusta altezza.

Booty Barre esercizio con elastico

I corsi di Booty Barre sono stati inventati principalmente per fare attività fisica completa e per rimettersi in forma in modo divertente! Quindi dateci dentro e provate anche voi una lezione di Booty Barre in palestra, oppure seguite i video-tutorial per provarci da soli a casa.

Gli esercizi della tecnica Booty Barre vi faranno bruciare molte calorie: si parte con un riscaldamento simile allo stretching da effettuare in un totale di 10 minuti, per poi partire con gli esercizi di Pilates che aiutano ad allungare e tonificare i muscoli. Starete successivamente a terra su un tappetino e alternerete i movimenti di danza – a ritmo di musica – appoggiandovi alla sbarra. Poi manterrete alcune posizioni di Yoga, sempre alla sbarra, concludendo con altri 10 minuti di defaticamento a terra. L’allenamento deve durare almeno 60 minuti totali e, durante l’attività alla sbarra, si può utilizzare anche un elastico apposito per facilitare l’allungamento di braccia e gambe mantenendo le posizioni corrette.

Perché è così utile la Booty Barre? Questa disciplina, così come altre tipologie di attività fisica che abbinano la danza al fitness, ha il vantaggio di sfruttare tecniche di allenamento completo perché – se praticate correttamente e con costanza nel tempo – tonificano i muscoli, rassodano i tessuti, migliorano la respirazione e aiutano il lavoro cardio. Inoltre, gli sport che coniugano esercizi e musica risultano sempre più piacevoli da praticare e sicuramente anche più divertenti!

Le informazioni tecnico-scientifiche ed i consigli generici su stili di vita e benessere pubblicati attraverso questo blog sono da ricondurre all’opinione di professionisti di settore. Essi non hanno una natura medica in quanto affrontano le tematiche in un’ottica informativa e non risolutiva, pertanto sono da considerarsi generici e non sono attribuibili alle particolari situazioni del lettore. Ad ogni modo si raccomanda la consultazione del proprio medico o di altri esperti sanitari per qualsiasi dubbio o approfondimento.

Sport