Fusilli integrali in zucca gialla e pesto di lattuga.

I consigli di Misura per volersi bene ogni giorno

Back

Fusilli integrali in zucca gialla e pesto di lattuga.

Gusto e leggerezza per una ricetta che gioca con la tradizione e le stagioni...

Se le condizioni meteo dell’inverno che si appresta a finire sono state clementi, a marzo è già possibile gustare verdure come asparagi o assaporare le prime timide fragole, ma protagonisti della cucina di questo mese sono ancora, inevitabilmente, “i frutti dell’inverno”. Come la zucca, un ortaggio coltivabile da agosto a febbraio e quindi ancora fresco per le tavole che salutano la tiepida primavera. Verdura dalle affascinanti e misteriose origini, la zucca è nota per le sue proprietà terapeutiche - la sua polpa contribuisce a stimolare le funzioni intestinali, le funzioni diuretiche, sedative ed ha proprietà lassative - oltre che per essere uno degli alimenti da inserire nelle diete ipocaloriche.

Misura l’ha provata in abbinamento ai suoi fusilli Fibre Extra e oggi ve la propone attraverso una ricetta golosa e leggera in cui sono protagoniste un’altra verdura invernale, come la lattuga, e una simpatica variante della tradizione culinaria ligure. 

 

Ingredienti (per 4 persone)

  • 300 gr fusilli Fibrextra Misura
  • 180 gr di polpa di zucca
  • 1 cespo di lattuga 
  • 1 mazzetto di basilico
  • 40 gr pinoli
  • 40 gr grana grattugiato
  • 40 gr. ricotta
  • sale q.b.
  • olio extravergine di oliva q.b.

 

 

Preparazione

Dopo aver tagliato a dadini la polpa di zucca, mettetela in una padella antiaderente con due cucchiai d’olio e saltate a fuoco vivo fin quando non mostrerà un colore dorato, ma un aspetto ancora croccante.
Aggiungete sale e passate alla lattuga. Dopo averla pulita, lavata e tagliata a tocchi, scottatela per pochi secondi in acqua bollente salata, scolatela, passatela sotto l’acqua fredda per bloccarne la cottura e dopo averla di nuovo ben scolata con un mestolo forato, mettetela nel frullatore dove avrete già preparato pinoli, ricotta, grana e basilico, precedentemente lavato e asciugato, aggiungete olio e sale q.b e frullate fino a ottenere una crema.
Scolate la pasta al dente e condite con il pesto di lattuga e i dadini di zucca.
Decorate i piatti con foglioline di basilico o, se preferite, con germogli di crescione. 

 

Tags: Ricette primi piatti, Ricette, Proprietà alimenti