Smagliature bye bye!

Smagliature bye bye!

Aiutare la pelle a restare elastica e a non cedere alle smagliature durante il periodo della gravidanza rappresenta il desiderio di ogni donna…

Scopriamo come evitare le smagliature in gravidanza con i nostri consigli tutti al naturale.

Sempre più spesso ci capita di imbatterci in campagne pubblicitarie che valorizzano le imperfezioni delle donne o in famosi marchi di moda che affidano la propria immagine a modelle lontane dai canoni della asciutta bellezza da passerella. Ultimo della lista a omaggiare la cosiddetta donna della porta accanto, un noto brand che per la sua ultima collezione swimwear ha scelto bellissime e formose ragazze che mostrano senza tanti imbarazzi e ritocchi i propri rotolini e le proprie smagliature. Perché si sa, alle imperfezioni non sono immuni nemmeno le modelle, figuriamoci le donne in gravidanza.

 

Ma cosa sono le smagliature e perché si formano?

Definite anche “striae distensae”, rappresentano uno dei più frequenti inestetismi che colpisce la pelle. A causarle, sicuramente una predisposizione genetica legata alla capacità di mantenere l’elasticità della pelle, ma anche i rapidi cambi di peso che coinvolgono, in particolare, il periodo della pubertà e quello della gravidanza.
Data la mancanza di un’efficace terapia la prevenzione rappresenta il miglior rimedio.

Per evitare o ritardarne la comparsa risultano fondamentali alcune “regole” legate a un sano stile di vita basato su un’alimentazione equilibrata, sull’attività fisica e su qualche aiuto cosmetico.

Come evitare le smagliature in gravidanza

Per questo è consigliabile una dieta povera di grassi saturi e ricca di verdure, cereali integrali e legumi che grazie alle vitamine e alle proteine che contengono stimolano il rinnovamento cellulare e l’elasticità della pelle, contribuendo a evitare di ingrassare e a tonificare la pelle, riducendo così anche lo sviluppo delle smagliature.

Oltre a bere almeno due litri di acqua al giorno, abitudine che aiuta a mantenere la pelle ben idratata, risulta fondamentale l’apporto della frutta, anch’essa ricca di liquidi, in particolare, vi consigliamo di consumare molti agrumi e kiwi in quanto ricchi di vitamina C, elemento in grado di prevenire l’ossidazione delle cellule e la degenerazione del collagene.

Parlando di cosmesi, uno dei rimedi più efficaci per combattere e prevenire le smagliature è rappresentato dall’olio di mandorle che grazie all’alta percentuale di grassi insaturi e polinsaturi che contiene è particolarmente noto per le sue proprietà eudermiche.
In caso di gravidanza, a partire dal terzo mese in poi si consiglia di applicarlo quotidianamente sulle parti del corpo più esposte al rischio delle smagliature, come addome, seno, fianchi e cosce, continuando a usarlo, sempre con cadenza quotidiana, fino alla fine dell’allattamento.

Grazie alla proprietà elasticizzante, infatti, eviterà che il derma si laceri evitando o limitando l’insorgere le smagliature.

Share